Tag: Arisa

Total 8 Posts

Canzone: La Notte

Canzone: La Notte
di Arisa
Difficoltà: avanzato
Tempi: presente, futuro, condizionale presente, passato prossimo

Buy this song:  On iTunes  On Amazon

Download the Study Sheet

Non basta un raggio di sole in un cielo blu come il mare
perché mi porto un dolore che sale, che sale
Si ferma sulle ginocchia che tremano, e so perché

E non arresta la corsa, lui non si vuole fermare
perché è un dolore che sale, che sale e fa male
Ora è allo stomaco, fegato, vomito, fingo ma c’è

E quando arriva la notte
e resto sola con me
La testa parte e va in giro
in cerca dei suoi perché
Né vincitori né vinti
si esce sconfitti a metà
La vita può allontanarci
l’amore continuerà

Lo stomaco ha resistito anche se non vuol mangiare
Ma c’è il dolore che sale, che sale e fa male…
Arriva al cuore lo vuole picchiare più forte di me

Prosegue nella sua corsa, si prende quello che resta
Ed in un attimo esplode e mi scoppia la testa
Vorrebbe una risposta ma in fondo risposta non c’è

E sale e scende dagli occhi
il sole adesso dov’è?
Mentre il dolore sul foglio è
seduto qui accanto a me

Che le parole nell’aria
sono parole a metà
Ma queste sono già scritte
e il tempo non passerà

Ma quando arriva la notte, la notte
e resto sola con me
La testa parte e va in giro
in cerca dei suoi perché
Né vincitori né vinti
si esce sconfitti a metà
La vita può allontanarci,
l’amore poi continuerà…

Ma quando arriva la notte, la notte
e resto sola con me
La testa parte e va in giro
in cerca dei suoi perché
Né vincitori né vinti
si esce sconfitti a metà
L’amore può allontanarci,
la vita poi continuerà
continuerà
continuerà

 

Canzone: Amami

Canzone: Amami
di Arisa
Difficoltà: avanzato
Tempi: presente, condizionale presente, imperfetto, congiuntivo imperfetto, futuro

Buy this song:  On iTunes  On Amazon

Download the Study Sheet

Io già so che forse mi ami e che
Non potresti mai vivere senza di me
Io già so che come vento scivoli
Tra le terrazze e i vicoli di questo cuore mio
Non è quello che volevo ma sei qui con me
Vicino e poi mi guardi e sei ancora tu

Amami come se fossi un’edera
Come se fossi in vendita
Amami adesso come forse non farai mai più
Amami come se fossi musica
Quel motivetto semplice
Che ha dato il tempo a tutto ciò che è stato e che sarà di noi

Io già so che quando la bacerai
Il pensiero dei baci miei
Volerà lento a dirti che il tuo amore non è lei
E già so mille notti mi tradirai
Altri occhi io incontrerò
Così per sempre fino a che l’inverno calerà su di noi

Non è quello che volevo ma sei qui con me
Vicino e poi mi guardi e sei ancora tu

Amami come se fossi un’edera
Attorcigliata all’anima
Come se fossi musica
Quel motivetto semplice
Come se fossi in vendita
Come se fossi
Fino a che l’inferno calerà su di no

Canzone: Ci Sei e Se Non Ci Sei

Canzone: Ci Sei e Se Non Ci Sei
di Arisa
Difficoltà: avanzato
Tempi: presente, passato prossimo, futuro
Buy this song:  On iTunes  On Amazon


Download the Study Sheet

Le mie parole le ho prese
e poi stese nell’aria
per fargli sentire
un po’ delle tue
si capiranno da sole
o avranno il bisogno
di dare risposte almeno a noi due… protagonisti
di questo inverno
equidistanti da un punto fermo
senza sapere la verità

Ci sei e se non ci sei
per sempre ci sarai
Io sono qui, vicino a te
che cerco noi
Ci sei e se non ci sei
comunque ci sarai
L’amore è qualcosa che
non muore mai

I figuranti hanno vinto
su tutta la storia
eppure la gloria
rimane a noi due,
che di due vite abbiam fatto
una vita sola, ma adesso
l’amore sta lì sulle sue
che non capisce
cosa è successo
dov’era l’orlo di questo abisso
senza sapere la verità

Ci sei e se non ci sei
comunque ci sarai
Io sono qui
vicino a te
che aspetto noi
Ci sei e se non ci sei
comunque ci sarai
L’amore è qualcosa che
non muore mai

Ci sei e se non ci sei
per sempre ci sarai.
L’amore è qualcosa che
non muore mai
L’amore è qualcosa che
non muore mai

Canzone: Missiva D’Amore

Canzone: Missiva D’Amore
di Arisa
Difficoltà: intermedio
Tempi: presente, passato prossimo, imperativo

Buy this song:  On iTunes  On Amazon

Download the Study Sheet

Amore, amore, amore, amore, amore, amore
Tu che mi passi di fianco e non chiami il mio nome
Non ti avvicini ma resti nei pressi del cuore
Soltanto per darmi l’idea che ci sei
Che ci sei

Amore, amore, amore, amore, amore, amore
Tu mi hai giurato che il tempo lenisce il dolore
Rendimi libera dall’idea che io stessa ho di te
Salvami, salvami da me

Mi sento sterile, incomprensibile
Sempre più fragile, inattendibile
Amore, salvami da questa idea di te
Io voglio esistere anche per me

Amore, amore, amore, amore, amore, amore
Cercami, trovami, fammi sentire il tuo odore
Rendimi libera
dall’idea che io stessa ho di te
Salvami, salvami da me
Fa che la mia solitudine si dissolva nel vento con le lacrime
Portami via con te

Amore, salvami da quest’idea di te
Io voglio esistere anche per me

Canzone: Guardando Il Cielo

Canzone: Guardando il Cielo
di Arisa
Difficoltà: intermedio
Tempi: presente, futuro, passato prossimo

Buy this song:
On iTunes
On Amazon

Download the Study Sheet

Se tu mi chiedi cosa faccio in questa vita amico mio
La sola cosa che so dirti è non lo so nemmeno io
Viviamo tempi troppo austeri
Siamo animali di città
Eppure sai che ogni notte prima di dormire io
Che ho preso tutto da mia nonna faccio una preghiera a Dio
Potrà sembrarti rituale però a me dà serenità
Con la certezza che ci sia
Una realtà che va al di là di questa comprensione mia
Potrai chiamarla anche magia
Per me adesso si chiama universo
Stringo i pugni e rido ancora che la vita è questa sola
Se un giorno un’altra vita arriverà
Mi sono già promessa di non viverla in città e quindi
Di ogni giorno prendo il buono
Tanto a cosa serve a un uomo
Svegliarsi e dire che oggi non andrà
È troppo presuntuosa la previsione di una verità
Se tu mi chiedi cosa faccio in questa vita amico mio
La sola cosa che so dirti è non lo so nemmeno io
Viviamo tempi troppo austeri in queste stupide città
Ma ho la certezza che ci sia
Una realtà che va al di là di questa comprensione mia
Potrai chiamarla anche utopia
Per me adesso è solo universo
Stringo i pugni e rido ancora
Che la vita è questa sola
Se un giorno un’altra vita arriverà
Mi sono già promessa di non viverla in città
Di ogni giorno prendo il buono
Tanto a cosa serve a un uomo
Svegliarsi e dire che oggi non andrà
È troppo presuntuosa la previsione di una verità
Di una verità
Di una verità
Di una verità.