Sgrammaticando: Differenza tra “rendere conto” e rendersi conto”

For those of you looking to develop your ear, Sgrammaticando on YouTube is a perfect way to do it. With her videos, Fiorella teaches grammar, verbs, phrases, usage, and typical idioms all in Italian. She has graciously allowed me to post transcriptions of her excellent videos here on My Italian Diary and I think they are perfect for learning and perfecting your Italian.

Per tutti quelli che vogliono sviluppare un po' d'orecchio per la lingua italiana, il canale Sgrammaticando su YouTube rappresenta uno strumento perfetto per farlo. Tramite i suoi video, Fiorella riesce ad insegnare grammatica, verbi, frasi, e espressioni tipiche; tutto questo in italiano autentico. Lei mi ha gentilmente permesso di postare le trascrizioni dei suoi fantastici video qui su My Italian Diary e credo che guardare i suoi video rappresenti una combinazione perfetta per imparare o perfezionare la lingua.

Trascrizione: Sgrammaticando #244: Differenza tra “rendere conto” e rendersi conto”
di Sgrammaticando
Difficoltà: intermedio

Ciao ragazzi. Ispirata da una conversazione avuta con una ragazza che segue i miei video stamattina ho deciso di fare un video sulla differenza tra rendere conto e rendersi conto. Hanno due significati completamente diversi nonostante il secondo sia formato appunto dal verbo rendere. Vediamo le differenze, anzi la differenza, che sta appunto nel significato.

Solitamente si dice rendere conto di qualcosa a qualcuno e significa dare delle spiegazione, dare delle giustificazione a qualcuno riguardo a qualcosa. Per esempio «Al lavoro, in ufficio devi rendere conto al tuo capo di tutto ciò che fai.» Quindi, devi dare al tuo capo delle giustificazioni di ciò che fai – delle spiegazioni. Oppure «Della mia vita, non devo rendere conto a nessuno.» Quindi, non devo dare a nessuno delle giustificazioni o delle spiegazioni per quanto riguarda la mia vita.

Vediamo invece cosa significa rendersi conto. Quindi, il verbo rendere più la particella pronominale si. Rendersi conto di qualcosa significa accorgersi di qualcosa, capire qualcosa, comprendere qualcosa, prendere coscienza di qualcosa. Ad esempio «Mi rendo conto tutti i giorni di quanto sia bello fare video per voi.» Quindi, mi rendo conto tutti i giorni, mi accorgo tutti i giorni, capisco tutti i giorni, comprendo tutti i giorni, e prendo coscienza tutti i giorni di quanto sia bello e divertente creare dei video per voi che mi seguite. Oppure, un altro esempio. «Rendersi conti dei propri errori è una cosa molto importante.» Quindi accorgersi dei errori, capire i propri errori è una cosa molto importante.

Questa è la differenza tra rendere conto e rendersi conto che hanno due significati completamenti diversi quindi state attenti a non fare confusione. Spero che questo video vi sia stata utile. Continuate con tutte le domande e i vostri dubbi, le richieste di chiarimenti che potete scrivermi tranquillamente tramite messaggio privato qui su YouTube o anche su FaceBook nella pagina di Sgrammaticando. Vi mando un bacio e ci vediamo al prossimo video.


Follow Sgrammaticando on Facebook

 

Tagged in:,
About 

0 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *